Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.

lettera aperta ai portuensi

Lettera aperta ai portuensi!

Sosteniamo uniti la Portuense Calcio!

Siamo i soci della ASD PORTUENSE CALCIO ed abbiamo seguito in questi giorni la triste polemica relativa al contributo da erogarsi alla nostra associazione, innescata da un consigliere comunale, da molti anni amministratore pubblico.

Per tanti anni abbiamo dedicato molto del nostro tempo libero al servizio di questa associazione sportiva dilettantistica, perché da sempre coltiviamo la passione per questo sport e per garantire, per quanto possibile, ai “nostri” ragazzi portuensi, (sempre meno purtroppo) ed a quelli residenti in altri comuni, la possibilità di praticare questa attività sportiva.

Quello che vorremmo dire per esperienza diretta, aldilà della congruità o meno della cifra che il Comune di Portomaggiore mette a disposizione come contributo a sostegno dei servizi resi dalla Portuense (che legittimamente ognuno ha il diritto di valutare), è che l’associazione sportiva ha pagato, paga e pagherà, fino al termine della convenzione in essere, fissata al 2020, costi per aver il Comune realizzato l’adeguamento strutturale ed organizzativo dello Stadio, ai tempi di utilizzo dello stesso da parte di altra società professionistica; costi che di norma, sono sostenuti dai Comuni direttamente, trattandosi di interventi straordinari e non di interventi di manutenzione ordinaria; l’importo che ogni anno deve essere quindi decurtato dal contributo datoci dal Comune, qualunque esso sia, è di circa € 16.000,00 pari alla rata annuale del mutuo che finanziò le opere.

Chiunque quindi, sostenitore o meno della Portuense, può ben calcolare quanto resti a disposizione della associazione, in termini di contributo pubblico ad effettivo sostegno delle spese di funzionamento della struttura e per le spese per lo svolgimento delle attività, specie del settore giovanile della A.S.D. Etrusca 2010, che nulla paga per l’utilizzo della stessa, come da convenzione di affiliazione.

Un grazie forte crediamo vada rivolto quindi ai tanti operatori economici ed a Giambattista Iosco in particolare, che con i loro contratti di sponsorizzazione e pubblicità, hanno permesso alla Portuense di andare avanti in tutti questi anni e che siamo certi lo faranno anche in futuro.

Detto questo per onor di verità, chiediamo calorosamente a tutti i soggetti interessati (e noi faremo la nostra parte), di abbandonare le polemiche, ma di unire gli sforzi affinché il patrimonio sportivo ed umano rappresentato dalla Portuense Calcio non vada disperso, specie nell’imminente 90° anniversario di fondazione che cadrà nel 2018.

Grazie per l’attenzione e Forza Portuense!

Portomaggiore, 02/09/2017

In fede

I soci della ASD Portuense Calcio (anno sociale 2017)

A.S.D. Portuense Calcio - Partita Iva 1511540385 - Cookie Policy